Indice

La curiosità non è una qualità naturale, soprattutto non deve essere considerata come un dato di fatto.
La curiosità va stimolata e deve essere frutto di soffrerenza, sforzo, impegno. leggere è una fra le attività che più alimentano la fame di sapere e accrescono la necessità di conoscere il mondo e chi lo abita; tuttavia, non concede una soddisfazione immediata, ma il piacere che regala va conquistato pagina dopo pagina, capitolo dopo capitolo.

Così Tiziano Terzani, in un indovino mi disse:

Tutto è diventato così facile oggi che non si prova più piacere per nulla. Il capire qualcosa è una gioia, ma solo se è legato a uno sforzo. Così con i paesi. Leggere una guida, saltando da un aeroporto all’altro, non equivale alla lenta faticosa acquisizione — per osmosi — degli umori della terra cui, con il treno, si rimane attaccati.

Condividi

Commenti